Il Bonus Cultura e la Carta del Docente mettono a disposizione 500 euro a persona utilizzabili per vedere i film in programmazione presso il Cinema Metropol di Scordia

Il Bonus Cultura e la Carta del Docente rientrano in un’iniziativa a cura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Presidenza del Consiglio dei Ministri per promuovere la cultura. Coloro che hanno compiuto 18 anni nel 2017*, e tutti coloro i quali ricoprono la carica di docente** avranno a disposizione 500 euro da spendere in cinema, concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza; per usufruire del bonus è necessario registrarsi sul sito https://www.18app.italia.it/ oppure su https://cartadeldocente.istruzione.it/#/. Usare il bonus e venire al cinema a vedere un film è semplicissimo:
1) Scegli la tariffa in base al film e alla data in cui verrai al cinema
2) Genera il coupon del valore esatto corrispondente dal sito di 18app (https://www.18app.italia.it/) o dal sito Carta del Docente (https://cartadeldocente.istruzione.it/#/)
3) Salva il coupon sul tuo smartphone oppure stampalo, recati al cinema nel giorno scelto e mostra il coupon per ricevere il biglietto d’ingresso

Per poter utilizzare il coupon emesso da 18app o da Carta del Docente è necessario che il valore dello stesso coincida esattamente al prezzo del biglietto. 
Non è possibile utilizzare il voucher pagando l’eventuale differenza in denaro.

*I ragazzi nati nel 1998 hanno tempo  fino al 31 dicembre 2017 per spendere il bonus. I ragazzi nati nel 1999  hanno tempo fino al 30 giugno 2018 per registrarsi al Bonus Cultura e fino al 31 dicembre 2018 per spendere il bonus.
**Gli aventi diritto sono docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova, i docenti dichiarati inidonei per motivi di salute di cui all’art. 514 del Dlgs.16/04/94, n.297, e successive modificazioni, i docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati, i docenti nelle scuole all’estero, delle scuole militari.

 

 

Me contro Te – La vendetta del Signor S è il primo film con protagonisti i due giovanissimi youtuber Sofì e Luì, noti nel web come i Me Contro Te. La coppia sicula, che conta oltre 4 milioni di iscritti sul suo canale e 1 milione e mezzo di follower su Instagram, dovranno fronteggiare ancora una volta il loro più acerrimo nemico, il Signor S. In precedenza il villain aveva scagliato i suoi scagnozzi contro Sofì e Luì, ma i due sono riusciti sempre a trionfare. Irritato dalle molteplici sconfitte, il Signor S questa volta ha deciso di intervenire per conquistare il mondo e ha promesso ai Me contro Te una terribile vendetta…

Il Teaser Trailer Ufficiale del Film – HD
 
 
 
 
Pinocchio, il film diretto da Matteo Garrone, con Roberto Benigni nei panni di Geppetto, è una nuova versione cinematografica della celebre fiaba di Collodi.
I personaggi e le creature fantastiche del film sono realizzati all’insegna di uno straordinario realismo,combinando trucco prostetico ed effetti digitali grazie al talento del due volte premio Oscar per il Miglior Trucco Mark Coulier e della VFX Supervisor Rachael Penfold.
Il Trailer Ufficiale del Film – HD
 
 
 
 

Hammamet, film diretto da Gianni Amelio, è incentrato sulla figura di Bettino Craxi (Pierfrancesco Favino), come politico e come uomo e racconta un capitolo critico della storia d’Italia. A distanza di 20 anni dalla morte di uno degli uomini politici più importanti della Repubblica Italiana, Amelio riporta a galla il nome di Craxi, un tempo sulle testate di tutti i giornali e oggi occultato silenziosamente sotto strati e strati di sabbia. Bertino Craxi, un nome che molti non vogliono ricordare, che intimorisce altri e che altri ancora vorrebbero cancellare, forse per sempre. Il film, basato su testimonianze reali, è un thriller fondato su tre tappe. Il re caduto: il primo socialista con l’incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri, indagato poi nell’inchiesta Mani pulite. La figlia che lotta per lui: Stefania, istitutrice della Fondazione Craxi, volta a tutelare l’immagine del padre. Infine, l’ultimo capitolo, il terzo, dedicato a un misterioso giovane, che entra nell’ambiente politico della famiglia Craxi, provando a demolirlo da dentro.

TRAILER DEL FILM HD